Le vessazioni estive di Trenitalia ai pendolari della FL3

Trenitalia ha colpito anche questa estate. Eh si, amici miei!

Cosa hanno fatto, oltre a ridurre come di consueto il servizio sulla tratta Roma-Viterbo FL3 in estate? Lo hanno ridotto ancor di più!

Il nuovo orario di Trenitalia per i ritorni da Valle Aurelia a Bracciano

Eccolo a voi, in tutta la sua magnificenza, efficienza, abbondanza:
Trenitalia-Orario-ritorno-estivo-Bracciano

Il messaggio lanciato dalla dirigenza della tratta Roma-Viterbo FL3 sembra chiara: “non ce ne sbatte di meno di voi passeggeri che avete già pagato l’abbonamento anticipatamente o della Regione Lazio (che tanto ci pagherà profumatamente): noi ridurremo e ridurremo di più gli orari e i treni disponibili. Dobbiamo andare in ferie!”.

Vi assicuro, cari burocrati, che nessuno vuole minacciare il vostro diritto al riposo! Ma, come voi volete andare in ferie, noi poveri pendolari disgraziati vorremmo andare a lavorare con la certezza di un orario. Magari viaggiare comodi, al fresco, e senza dover sostare ad ogni pie’ sospinto.

Chiediamo troppo? Non lo so! Che qualcuno ce lo dica! Valgono di più le vostre ferie del nostro diritto ad avere un servizio decente per quello che paghiamo? Mi sa di si.

Basta saperlo, concordare insieme su questo e, magari, accordarci su una congrua riduzione delle tariffe. Anzi: fossi in voi, non avrei nemmeno la faccia tosta di richiedere il pagamento dei viaggio.

Per non parlare poi della “Bellissima” figura che facciamo con i turisti che hanno deciso di “vacanzare” dalle nostre parti: pochi treni, sporchi, eccessivamente caldi, stracolmi, in ritardo…

Rivedete i vostri piani

Insomma: da oggi, cari amici pendolari, dovrete o uscire prima, o uscire dopo dal lavoro; prepararvi a viaggiare su un vecchio convoglio (magari senza aria condizionata); farvi tutte le fermate che Dio ha comandato; sgomitare per un posto libero nei pochi treni disponibili e super-affollati.

Piccola considerazione

Ma alla Regione Lazio, che in definitiva paga per questo servizio di merda, gliene frega qualcosa di verificare come vengono spesi i soldi dei contribuenti? Io non credo.

Altro che promesse di raddoppio dei binario da Cesano a Bracciano… Qui siamo ancora a livelli da linea Bombay-Calcutta!!!

Scrivete qui i vostri commenti

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...

No Trackbacks.